Ramadan: mons. Lorefice (Palermo), “sia un tempo di serenità e di benedizione”

“Un tempo di serenità e di benedizione”. È l’augurio dell’arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice, ai musulmani in un messaggio indirizzato loro in occasione dell’inizio del Ramadan. “Questi giorni dedicati al digiuno, alla preghiera e all’elemosina, siano anche una ulteriore occasione per rafforzare legami di amicizia tra cristiani e musulmani – aggiunge il presule –, soprattutto in questo periodo di sofferenza, che esige da tutti noi gesti di autentica solidarietà, di umana fraternità e di maggiore attenzione ai poveri e agli emarginati”. Nelle parole di mons. Lorefice, “la mia personale vicinanza spirituale e quella della Chiesa cattolica palermitana”. “Auspico un mese fruttuoso di Ramadan e un gioioso ‘Id al-Fitr e che si possa realizzare tutto quello che il vostro cuore desidera per voi e per il bene di tutti gli uomini”.
L’arcivescovo di Palermo, in occasione della Pasqua Ebraica, aveva inviato un messaggio anche ad Evelyne Aouate presidente dell’Istituto siciliano di studi ebraici, cui aveva augurato “serenità, salute, pace e gioia”. Un augurio da “trasmettere anche alla Comunità ebraica di Palermo e a tutti i nostri comuni amici”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy