Coronavirus Covid-19: Commissione Ue, linee guida per un rientro al lavoro in condizione di salute e sicurezza

“Oggi più che mai è evidente che proteggere e promuovere la sicurezza e la salute sul lavoro è estremamente importante per i lavoratori, le imprese, i sistemi di protezione sociale e la società nel suo complesso. Questi orientamenti forniscono risposte alle domande pratiche dei datori di lavoro, ad esempio come ridurre al minimo l’esposizione al coronavirus sul luogo di lavoro, come aggiornare la valutazione dei rischi e come assistere i lavoratori che sono stati malati. Gli orientamenti aiuteranno i datori di lavoro e le imprese a gestire il rientro al lavoro e a fornire consigli pratici al personale”. Il commissario europeo per il lavoro e i diritti sociali, Nicolas Schmit, interviene a proposito delle linee guida pubblicate oggi dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro sulle garanzie di salute e sicurezza per il rientro graduale al lavoro. Per la Commissione è “estremamente importante garantire che i lavoratori possano rientrare in un luogo di lavoro sano e sicuro”. Gli orientamenti pubblicati oggi riguardano diversi ambiti: valutazione dei rischi e misure adeguate; coinvolgimento dei lavoratori; assistenza ai lavoratori che sono stati malati; pianificazione e apprendimento per il futuro; restare informati; informazioni per i settori e le occupazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy