This content is available in English

Coronavirus Covid-19: in corso la plenaria del Parlamento Ue. Sassoli, “non si può sospendere la democrazia”

Bruxelles, 26 marzo: David Sassoli parla di fronte all'emiciclo semivuoto di Bruxelles. La plenaria si svolge in streaming

“Care colleghe, cari colleghi, vi rivolgo il mio saluto in questo momento così difficile e delicato per l’Europa e per i nostri cittadini. Mi auguro che voi, le vostre famiglie ed i vostri cari tutti siate in buona salute”. Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha appena aperto con queste parole la sessione plenaria straordinaria dell’Assemblea, che avviene in streaming da Bruxelles e mediante voto a distanza. Il Parlamento deve discutere e approvare in giornata una serie di misure atte a contrastare la diffusione del Covid-19. Sassoli afferma: “Stiamo vivendo una situazione straordinaria e inaspettata che ci ha condotto in queste settimane a prendere delle decisioni senza precedenti, anticipando spesso la rapida evoluzione delle circostanze con l’obiettivo di proteggere la salute dello staff e dei deputati e allo stesso tempo garantire la vita democratica della nostra istituzione. Abbiamo dovuto rallentare, certo. Ma non ci siamo fermati, perché la democrazia non può essere sospesa soprattutto nel mezzo di una crisi tanto drammatica”. Aggiunge: “È nostro dovere anzi, proprio in questi tempi così difficili, essere al servizio dei nostri cittadini che tanto stanno soffrendo, dare loro una guida, una speranza per affrontare questo momento buio e quelli che verranno. Come legislatori noi abbiamo i mezzi, la possibilità e il dovere di essere utili”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy