Terzo Settore: Avsi, nel 2020 “255 progetti, 38 Paesi, 23.060.725 beneficiari, 68.299.621,04 euro” nel bilancio sociale

255 progetti, 38 Paesi, 23.060.725 beneficiari, 68.299.621,04 euro: sono alcuni dati del bilancio sociale dell’Avsi per il 2020. Pubblicare il bilancio sociale per gli enti del Terzo Settore è un obbligo di legge da quest’anno, ma Avsi ha deciso di redigerlo “come occasione per favorire una conoscenza delle sue attività da più prospettive, per verificare l’originalità del suo approccio e misurare criticamente l’efficacia della sua azione anche durante l’emergenza causata in tutto il mondo dalla pandemia”.
Dopo un lungo e complesso processo partecipato, che ha coinvolto la sede centrale di Milano, ma anche tutte le sedi locali e i manager dei progetti, è emerso un documento dettagliato, che grazie a numerose schede di dati, info grafiche e testimonianze, rende conto in modo completo di un anno intenso e inedito.
“Il 2020 è stato un anno difficile in tutto il mondo a causa della pandemia – ha rilevato Giampaolo Silvestri, segretario generale di Avsi – ma la nostra organizzazione non si è mai fermata e le attività sono rimaste in linea con gli anni precedenti. In questo bilancio sociale ripercorriamo i risultati, sorprendenti da ogni punto di vista, ottenuti grazie alle persone che lavorano con noi: hanno avuto la capacità di reagire a una crisi senza precedenti, di mettere in atto una creatività che ha permesso di non fermare i progetti né l’azione accanto e con i beneficiari”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy