Sacra Famiglia: Cesano Boscone, mons. Delpini ricorda il fondatore Pogliani. Don Bove (presidente): “la missione? aver cura delle persone più fragili”

(foto sacrafamiglia.org)

“Il 2021 è un anno importante per Sacra Famiglia: il 1° giugno abbiamo celebrato i 125 anni dall’apertura dell’Ospizio Sacra Famiglia a opera di mons. Domenico Pogliani, che ha lasciato questa terra il 25 luglio 1921, esattamente 100 anni fa. Domenica prossima, con il nostro arcivescovo ricorderemo la sua morte, mentre è in corso la causa di beatificazione che speriamo possa portarlo presto all’onore degli altari”.
Lo dichiara al Sir il presidente della Fondazione Sacra Famiglia, don Marco Bove (nella foto). Che aggiunge: “Dopo 125 anni, Sacra Famiglia continua la propria missione, prendendosi cura di persone fragili, disabili e anziani, perché la qualità della loro vita possa essere davvero secondo la dignità della persona e perché ciascuno di loro possa esprimere, anche nella fragilità, il proprio valore”.
Domenica 25 luglio l’arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, sarà dunque ospite della Fondazione a Cesano Boscone (Milano) dove alle 10.30 celebrerà una messa in onore di mons. Domenico Pogliani, in occasione del 100° anniversario dalla sua scomparsa, avvenuta appunto il 25 luglio 1921. Oggi è in corso la causa per la beatificazione di Pogliani.
La celebrazione della messa è aperta ai fedeli e agli ospiti (su prenotazione all’indirizzo frati@sacrafamiglia.org entro venerdì 23 luglio alle 12 – per poter garantire il rispetto delle normative per il contenimento del coronavirus) e verrà trasmessa sul canale YouTube della Fondazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy