Diocesi: Trento, domenica messa in duomo presieduta dall’arcivescovo Tisi. 125 posti letto per i senza dimora. Da 8xmille 971mila euro destinati ad attività caritativa

Si celebra domenica 14 novembre la quinta Giornata mondiale dei poveri che l’arcivescovo di Trento, mons. Lauro Tisi, ricorderà domenica mattina nella messa delle 10 in duomo, in cui sarà fatta memoria anche della dedicazione della cattedrale. La messa sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della diocesi e su Telepace Trento (canale 601). La Giornata prevede poi un particolare momento di riflessione nella parrocchia della Sacra Famiglia a Rovereto, durante l’eucaristia delle 20, con la presenza di una delegazione della Caritas diocesana e alcune testimonianze di volontari impegnati localmente sul terreno della povertà.
Intanto sono 125 i posti letto messi a disposizione per i senza dimora dalla diocesi a Trento e Rovereto. Martedì 16 apre Casa Sant’Angela. Entro fine novembre la chiesa di Centochiavi.
In occasione della Giornata mondiale dei poveri, la diocesi di Trento comunica (anche con la pubblicazione su Vita Trentina) la modalità di distribuzione dell’8xmille caritativo, che per il 2021 ammonta complessivamente a 971mila euro. Molte le realtà che ne hanno beneficiato. Tra queste Caritas e Fondazione comunità solidale (oltre 850mila euro); Consultorio Ucipem di Trento (attività di assistenza socio-sanitaria, consulenza, formazione e prevenzione per singoli, coppie e famiglie): 30mila euro; Pastorale carceraria: 20mila euro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy