Coronavirus Covid-19: fondi Ue finanziano 140 team di ricerca per lavorare insieme e affrontare la pandemia

foto SIR/Marco Calvarese

La Commissione ha deciso di finanziare un altro progetto, oltre ai 17 già annunciati nei giorni scorsi, consentendo così a 140 team di ricerca di tutta Europa di lavorare insieme per affrontare la pandemia di coronavirus. L’ultimo progetto a essere selezionato è coordinato dall’Irlanda e mira a sviluppare e convalidare un test diagnostico molecolare rapido per il coronavirus (porta il nome di test HG nCoV19). I 18 progetti selezionati stanno iniziando a lavorare in settori che vanno dallo sviluppo di diagnosi, trattamenti e vaccini rapidi, fino alla comprensione del comportamento dell’epidemia attraverso modelli epidemiologici. Una nota della Commissione spiega che oltre ai 48,5 milioni di euro stanziati con Orizzonte 2020, il programma Ue di ricerca e innovazione, l’Ue ha anche mobilitato finanziamenti pubblici e privati fino a 90 milioni di euro attraverso l’iniziativa in materia di medicinali innovativi e ha offerto fino a 80 milioni di euro di sostegno finanziario alla società innovativa CureVac per aumentare lo sviluppo e la produzione di un vaccino contro il coronavirus. Tutto ciò è “parte della risposta comune europea allo scoppio del coronavirus”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy