Azione Cattolica: mons. Sigismondi confermato assistente ecclesiastico generale

Mons. Gualtiero Sigismondi è stato confermato assistente ecclesiastico generale dell’Azione cattolica italiana per il triennio 2020-2023. Lo annuncia la stessa associazione, che “manifesta gratitudine a Papa Francesco e alla Conferenza episcopale italiana”. Mons. Sigismondi è vescovo eletto della diocesi di Orvieto-Todi, amministratore diocesano di Foligno, presidente della Commissione episcopale per il clero e la vita consacrata e presidente della Commissione mista vescovi – religiosi – istituti secolari. “Una conferma che rinnova il legame speciale tra l’Azione Cattolica e la Chiesa – si legge in una nota di Ac – e rappresenta un riconoscimento della natura eminentemente ecclesiale dell’associazione, che è per l’Ac motivo ulteriore di impegno e corresponsabilità”. Una guida spirituale quella di mons. Sigismondi, segnala l’Ac, “fatta di sapienza pastorale, tensione evangelica, umana semplicità”, che “è un dono per tutta l’Azione Cattolica, particolarmente prezioso in un momento così difficile e gravido di ansie, ma allo stesso tempo carico di speranza e sete di futuro, per il nostro Paese e non solo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy