Pakistan: stroncato dal Covid-19 padre Aldino Amato, salutato dai fedeli al suo funerale con una pioggia di petali sulla bara

(Foto: Uca News)

I cattolici in Pakistan piangono il sacerdote domenicano italiano padre Aldino Amato che ha servito il Paese asiatico per quasi sei decenni. Era l’ultimo missionario straniero della diocesi di Faisalabad ed è morto il 1° maggio in un ospedale di Lahore, vittima anche lui del Covid-19. Ordinato sacerdote nel 1957, padre Aldino aveva lasciato Molfetta per recarsi in Pakistan, come missionario, dopo soli 5 anni dalla sua consacrazione. Da quel giorno, aveva deciso che non avrebbe mai più lasciato quella terra, facendo della carità e dell’aiuto verso il prossimo la propria missione di vita. Il sacerdote è stato sepolto nel complesso della casa parrocchiale di Nostra Signora della Misericordia a Okara 6 Chak nella provincia del Punjab. Padre Aldino era molto amato tanto che al suo funerale centinaia di fedeli hanno fatto piovere petali sulla bara. Secondo quanto ieri riportava l’agenzia di stampa cattolica “Uca news”, più di 20 sacerdoti hanno concelebrato la messa funebre con il vescovo Indrias Rehmat di Faisalabad presso il collegio femminile costruito da padre Amato nel villaggio. “Ha felicemente speso soldi in zone remote e li ha trasformati in insediamenti”, ha detto il vescovo Rehmat. “La Chiesa pakistana lo ricorderà per sempre. Era un umile servitore che distribuiva silenziosamente educazione e misericordia”. Da quando è arrivato in Pakistan nel 1962, padre Amato ha costruito sei chiese, tre scuole (dotate di laboratori informatici) e ostelli, due centri di formazione per non vedenti, due colonie abitative e un college femminile. “Era un sostenitore dei poveri indipendentemente dalla loro fede”, ha detto padre Younas Shahzad, priore vice provinciale dominicano di Ibn-e-Mariyam. “La gente lo consultava in caso di crisi, mentre diverse famiglie ricevevano razioni mensili gratuite dai negozi. Piantando pozzi tubolari, ha trasformato le foreste in colonie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy