Diocesi: Udine, morto mons. Antonio Castagnaviz. Venerdì in cattedrale i funerali

La Chiesa udinese piange la scomparsa di mons. Antonio Castagnaviz, morto nella tarda serata di ieri all’ospedale Santa Maria della Misericordia in seguito a un malore.
Nato nato il 2 luglio 1933 a Ipplis di Premariacco, fu ordinato sacerdote 62 anni fa, nel giugno del 1958. Come ricorda la diocesi di Udine sul proprio sito web, don Castagnaviz fu subito nominato vicario parrocchiale a Sedilis di Tarcento, dove rimase fino al 1961, anno in cui l’allora arcivescovo Giuseppe Zaffonato lo nominò parroco di Monteaperta/Viškorša, nel Comune di Taipana. Nel 1970 infatti fu nominato parroco a Rive D’Arcano, dove rimase per 39 anni. Dal 1982 assunse anche la guida della vicina parrocchia di Rodeano Basso, che resse contemporaneamente alla comunità di Rive fino al 2009.
Ritirato in quiescenza, nel 2009 fu nominato canonico residenziale del Capitolo metropolitano e, di recente, prestava servizio nella parrocchia udinese di San Giorgio in borgo Grazzano.
Il funerale di mons. Antonio Castagnaviz sarà celebrato venerdì 5 febbraio alle 15 nella cattedrale a Udine. La salma sarà tumulata nel cimitero di Ipplis.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy