This content is available in English

Commissione Ue: Piano contro il cancro. In un anno 1,3 milioni di vittime in Europa. Von der Leyen, “mentre combattiamo il Covid si muore di tumore”

Bruxelles, 3 febbraio: la riunione odierna della Commissione Ue (foto SIR/European Commission)

Alla vigilia della giornata mondiale contro il cancro, la Commissione europea ha presentato oggi il Piano europeo di lotta contro il cancro, “priorità fondamentale” della Commissione guidata da Ursula Von der Leyen nel settore della salute. Il piano è inteso come una “colonna portante di una solida Unione europea della salute”. Muovendo da nuove tecnologie, ricerca e innovazione, il piano definisce “il nuovo approccio dell’Unione in materia di prevenzione, trattamento e assistenza, affrontando la malattia in tutte le sue fasi e concentrandosi sulle azioni alle quali l’Ue può apportare il massimo valore aggiunto”. Il Piano europeo di lotta contro il cancro “sarà sostenuto da azioni in vari settori strategici, dall’occupazione all’istruzione fino alla politica sociale e all’uguaglianza, passando – spiegano dagli uffici di Bruxelles – per commercio, agricoltura, energia, ambiente, clima, trasporti, politica di coesione e fiscalità”. Ursula von der Leyen afferma: “nel 2020, mentre eravamo impegnati sul fronte della pandemia di Covid-19, molti di noi stavano combattendo una battaglia silenziosa, quella contro il cancro. L’anno scorso 1,3 milioni di europei hanno perso la battaglia e il numero di casi è tristemente in aumento. Ecco perché oggi presentiamo il Piano europeo di lotta contro il cancro: in Europa non lasceremo soli coloro che combattono contro questa malattia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy