Commissione Ue: Piano contro il cancro. Kyriakides, “trattare il tumore come malattia che si può sconfiggere”

Stella Kyriakides (foto SIR/European Commission)

Nel 2020 a 2,7 milioni di persone nell’Unione europea è stato diagnosticato un tumore e 1,3 milioni di persone hanno perso la vita a causa di questa malattia. I dati emergono dalla documentazione che accompagna la presentazione del Piano europeo contro il cancro. Stella Kyriakides, commissaria per la salute, afferma: “Pensiamo innanzitutto alle persone, a riconoscere e rafforzare la resilienza e a trattare il cancro come una malattia che si può e si deve sconfiggere. Un’Unione europea della salute forte è un’Unione in cui i cittadini sono protetti dai tumori evitabili e hanno accesso allo screening e alla diagnosi precoce, e in cui tutti possono contare su un’assistenza di alta qualità in ogni fase del decorso. È proprio questo che ci prefiggiamo con questo piano: avere un impatto tangibile sulla cura del cancro nei prossimi anni. Per me si tratta di un impegno personale oltre che politico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy