Regioni: Lazio, con il progetto “Redazione sociale” gli adolescenti incontrano il giornalismo. Al via le iscrizioni ai laboratori

“Promuovere l’apprendimento e la collaborazione tra studenti di scuole differenti, conoscere la struttura di un giornale cartaceo e on line e il lavoro giornalistico che vi è dietro, fare esperienza di raccolta delle notizie ed elaborazione di testi”: spiegano così dal Consiglio direttivo dell’associazione di promozione sociale Lazio Sociale gli obiettivi del progetto “Redazione sociale”, che prende il via da settembre. Si tratta di laboratori gratuiti su attività e professioni delle redazioni giornalistiche, indirizzati a 70 studenti delle scuole medie inferiori e superiori. Il programma, che riceve il contributo della Regione Lazio, rientra nel Piano regionale per infanzia, adolescenza e famiglie 2020. Fino al 31 agosto è possibile presentare domanda di partecipazione, inviando una mail a redazione@laziosociale.com e allegando una copia del documento d’identità del ragazzo o del genitore se minorenne. Le assegnazioni verranno fatte in base all’ordine di presentazione della domanda e i corsi si svolgeranno nelle parrocchie Regina Pacis e Santa Caterina da Siena ad Ardea (Rm) e in quelle di San Pancrazio Martire e Santa Maria della Stella ad Albano (Rm). “Le attività si svolgeranno in piccoli gruppi, nel rispetto delle misure per il contenimento del Covid – proseguono gli organizzatori –. I giovani vivranno incontri formativi e di socializzazione, alternati ad attività di laboratorio, privilegiando l’osservazione e la conoscenza dell’ambiente circostante”. I laboratori saranno animati da professionisti del settore, tra cui lo staff della redazione di Laziosette di Avvenire.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy