Diocesi: Cefalù, sabato tornano le visite in notturna agli itinerari della cattedrale

Un nuovo appuntamento per le visite notturne alle torri della cattedrale di Cefalù. Infatti, a grande richiesta si aggiunge al calendario degli eventi speciali in notturna la visita del 29 agosto, che permetterà l’accesso agli itinerari della cattedrale di Cefalù.
“La visita ha inizio dalla scoperta delle torri della cattedrale e si estende sino al passetto sui tetti lato sud che si affaccia sullo storico quartiere medievale ai piedi della Rocca, in seguito si avrà accesso all’area dei mosaici che ne permette una visuale ravvicinata, con l’affaccio al di sotto del catino absidale. Successivamente il percorso immette il visitatore nella sacrestia che prosegue con la Sala del Capitolo, nella quale è custodito il prezioso tesoro della cattedrale, tra cui si annovera il prezioso reliquiario della Santa Croce di re Ruggero II. Il percorso di visita prosegue con il salone Sansoni e la cappella vescovile e si conclude con il chiostro canonicale. Un’esperienza di visita a 360 gradi, un crescendo di emozioni dall’inizio alla fine!”, sottolinea una nota della diocesi.
Le visite si svolgeranno eccezionalmente dalle 21 alle 24.
Al fine di rendere la visita del tutto sicura gli ingressi saranno contingentati nell’osservanza degli attuali protocolli di sicurezza e delle normative vigenti. L’ingresso e l’uscita dal percorso saranno differenziati, accedendo unicamente da via Passafiume (fianco destro della cattedrale). L’ingresso sarà dotato di dispenser con gel mani igienizzante e ai visitatori verrà misurata la temperatura corporea prima di accedere ai percorsi. È obbligatorio indossare la mascherina durante tutto lo svolgimento della visita e avere un abbigliamento adeguato.
Per evitare che si possano formare file ed assembramenti è consigliabile effettuare l’acquisto dei ticket online sul sito web ufficiale www.duomocefalu.it dove sarà possibile acquistare il salta-fila e accedere direttamente ai percorsi selezionando la fascia oraria desiderata per la visita.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy