“Tutto il mondo fuori”: il 13 maggio un documentario sul penitenziario di Padova. Mons. Viganò, “una parola viva di Vangelo”

“Un racconto per immagini deve far riflettere lo spettatore e accendere una luce su certi aspetti”. Lo ha detto oggi mons. Dario Edoardo Viganò, preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione di Uninettuno, intervenendo alla conferenza stampa, promossa in streaming dalla stessa Facoltà, di presentazione del documentario “Tutto il mondo fuori”, un viaggio tra storie di errore e pentimento nel carcere di Padova. Il documentario andrà in onda il 13 maggio alle 21.25 su canale 9. Commentando il risultato finale del lavoro del regista, dei produttori e dei protagonisti del documentario, mons. Viganò ha spiegato come “Tutto il mondo fuori” sia “una parola viva di Vangelo”. Nel “ringraziare tutti coloro che ci hanno lavorato o chi ha testimoniato raccontando la propria storia”, mons. Viganò ha poi concluso ricordando che il 23 maggio anche i detenuti potranno vedere il film in diretta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy