Festa della mamma: card. Bassetti alle madri, “quanti sacrifici avete affrontato in questo periodo, Dio vi renderà il centuplo”

“Un pensiero e una preghiera piena di riconoscenza per tutte le nostre mamme, anche quelle che sono in cielo, come la mia. Care mamme, quanti sacrifici avete dovuto affrontare specialmente in questo periodo, soprattutto quelle che hanno figli piccoli in casa, o persone ammalate: Dio vi renderà il centuplo per tutto quello che avete fatto”. Così l’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, nel giorno della “Festa della mamma”, ieri, domenica 10 maggio, alla fine della celebrazione eucaristica nella cattedrale di San Lorenzo.
Il porporato ha ricordato la ripresa delle messe con la partecipazione dei fedeli dal prossimo 18 maggio, “dopo questo interminabile tempo di digiuno eucaristico, durato circa due mesi”. “Da lunedì 18 maggio, sarà di nuovo consentita la partecipazione del popolo santo di Dio alla celebrazione eucaristica, con la Santa Comunione – ha aggiunto –. Grazie, Signore! Tu lo sai che per me una delle situazioni più sofferte di questi due interminabili mesi è stata l’assenza dei fedeli alla Tua cena. Ma presto ritornerai ad abbracciare i tuoi fratelli, nutrendoli con la tua parola e il pane di vita”. Il card. Bassetti ha concluso ricordando che, “nei giorni che ancora restano, saranno suggerite tutte quelle precauzioni che dovremo avere nel partecipare alla Santa Messa, per garantire la salute nostra e dei nostri fratelli”. “Il Santo Padre, in una recente udienza, mi ha detto ‘siamo pastori: dobbiamo preoccuparci del bene spirituale della nostra gente e della sua salute’”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy