Coronavirus Covid-19: Mazara del Vallo, la diocesi dona 21 paia di stivali a equipaggi del 118

La diocesi di Mazara del Vallo ha donato 21 paia di stivali da lavoro agli equipaggi delle due postazioni del 118 di Marsala. Si tratta di stivali in gomma che gli operatori utilizzano in momenti particolari, cioè quando devono indossare i dispositivi di sicurezza per trasportare a bordo delle ambulanze persone sospette Covid-19. La donazione, voluta dal vescovo, mons. Domenico Mogavero, è avvenuta con la consegna dei colli contenenti gli stivali presso le due postazioni. La prima si trova nell’area dell’ex ospedale “San Biagio” e la seconda nell’attuale ospedale Covid “Paolo Borsellino”.
Gesto di solidarità anche dalla Caritas regionale Sicilia, che ha donato 180 pacchi “Solidalitaly: Italia del gusto” alla Caritas diocesana di Mazara del Vallo. Si tratta di colli contenenti prodotti di qualità e non deperibili, a sua volta donati dalle aziende che aderiscono al Consorzio di imprese “Italia del gusto”. I pacchi, che la Caritas diocesana sta distribuendo alle famiglie bisognose, tramite la rete delle Caritas parrocchiali, sono “un piccolo gesto per regalare un sorriso in un momento difficile – spiegano dal Consorzio “Italia del gusto” – che ci vede uniti nell’affrontare una pandemia inaspettata e mai vissuta prima, per trovare insieme la forza di ripartire più forti, dopo l’emergenza, attorno alla tavola”. Insieme ai pacchi “Solidalitaly”, la Caritas regionale ha donato alla Caritas diocesana di Mazara anche tre pedane di confezioni contenenti colombe pasquali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy