Papa Francesco: Angelus, “il raffreddore mi costringe a non partecipare agli esercizi spirituali ad Ariccia”

“Vi chiedo un ricordo nella preghiera per gli Esercizi spirituali della Curia Romana, che questa sera inizieranno ad Ariccia”. Lo ha chiesto ieri il Papa, ai fedeli radunati in piazza San Pietro per l’Angelus della prima domenica di Quaresima. “Purtroppo, il raffreddore mi costringe a non partecipare, quest’anno”, ha annunciato Francesco: “seguirò da qui le meditazioni”. “Mi unisco spiritualmente alla Curia e a tutte le persone che stanno vivendo momenti di preghiera, facendo gli Esercizi spirituali a casa”. A predicare gli esercizi spirituali della Curia Romana – che sono cominciati ieri ad Ariccia e proseguiranno fino al 6 marzo – è il padre gesuita Pietro Bovati, segretario della Pontificia Commissione Biblica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy