Coronavirus Covid-19: Mattarella, “la crisi acuisce i rischi di esclusioni e diseguaglianze”

“Ci troviamo oggi ad affrontare un’emergenza sanitaria, che ha riflessi pesanti sulla vita di ciascuno di noi. Anche se non siamo ancora in grado di valutare compiutamente le conseguenze economiche e sociali, sappiamo che la crisi acuisce i rischi di esclusioni e diseguaglianze e che una comunità con forti divari al proprio interno è meno capace di produrre crescita e benessere”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al presidente della Fondazione Cassa dei risparmi di Forlì, Roberto Pinza, in occasione del convegno “Le Fondazioni dalle origini al futuro”.
“Le Fondazioni sono, da sempre, partner attenti allo sviluppo locale, con particolare riguardo alla dimensione sociale, al sostegno del volontariato e del terzo settore, al potenziamento della scuola e della cultura”, sottolinea il Capo dello Stato, osservando che “svolgono un ruolo di grande rilevanza come investitori pazienti, diversificando i loro investimenti in settori strategici per lo sviluppo del Paese”. “Negli ultimi mesi – prosegue il presidente – sono state anche capaci di mobilitare risorse aggiuntive per la crisi derivante dalla pandemia e l’assistenza alle fasce più deboli: un impegno, questo, di grande valore per la nostra società”. Per Mattarella, “sarà decisivo il ruolo di istituzioni capaci di ridurre le distanze sociali e i deficit di opportunità, come lo sono le Fondazioni con le loro molteplici iniziative, tra cui quelle promosse a livello nazionale contro la povertà educativa e per le aree più svantaggiate, in particolare nel Mezzogiorno”. “Sono certo che – conclude il Capo dello Stato – le Fondazioni ambiscano a rappresentare un solido pilastro del percorso verso uno sviluppo più sostenibile e inclusivo, percorso che riguarda l’intera Unione europea, e che sollecita una partecipazione convinta e sinergica di istituzioni, realtà economiche, e formazioni sociali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy