Fondazione Don Gnocchi: Roma, domani inaugurazione del nuovo Servizio di neuropsicomotricità dell’età evolutiva a Ponte Milvio

(Foto: Fondazione Don Gnocchi)

Sarà inaugurato domani il nuovo spazio della Fondazione Don Gnocchi dedicato al Servizio di neuropsicomotricità dell’età evolutiva del Centro S. Maria della pace di Roma. Il Servizio si è infatti trasferito in spazi nuovi: un “trasloco” in locali più a misura di bambino, più funzionali alle attività svolte, che vengono accentrate in un solo edificio, in un’area della struttura di Ponte Milvio immersa nel verde e appositamente pensata per i più piccoli e le loro famiglie. Nuovi ambienti per valorizzare al meglio le competenze e le professionalità degli operatori guidati da Laura Iuvone, neuropsichiatra infantile e responsabile del servizio, e offrire prestazioni sempre più di qualità e all’avanguardia. L’inaugurazione si svolgerà domani, 21 settembre, in concomitanza con la tradizionale festa di fine estate del servizio, che ogni anno raduna le famiglie dei piccoli pazienti.
“Sono circa 300 – spiega Iuvone – i bambini che ogni anno vengono seguiti in maniera continuativa; di questi, il 75% sono in età prescolare, tra 0 e 6 anni, quasi tutti provenienti dalla Capitale e dai comuni limitrofi, alcuni da altre province laziali. Ci occupiamo per lo più di bambini con disturbi del neurosviluppo, compreso lo spettro autistico”. Per il resto si tratta di pazienti affetti da disturbi del linguaggio e dell’apprendimento, paralisi cerebrali infantile, disabilità intellettive, gravi disturbi della comunicazione, ma anche bambini con disturbi sensoriali, raramente presi in carico da strutture riabilitative.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy