Terremoto Centro Italia: Borbona (Rieti), a Pasqua torna a suonare la campana nel cimitero cittadino

(Foto andareoltre.org)

Una campana nella cappella del cimitero di Borbona “come segno di vita e di richiamo, nonché segno di saluto per coloro che tornano alla casa del Padre e per la comunità tutta”. È l’iniziativa promossa, in vista di Pasqua, da un gruppo di amici di Borbona, centro reatino ricompreso nell’area del cratere sismico del terremoto del 2016. A raccontarla è il sito andareoltre.org, promosso dalla diocesi di Rieti per raccontare la ricostruzione post-sisma: “La mancanza di una campana era particolarmente avvertita dalla popolazione, poiché le campane in dotazione alla chiesa parrocchiale, a causa del terremoto, ancora non sono tornate a suonare come un tempo. La campana è stata acquistata nel 1992 dall’Amministrazione comunale a ricordo del cardinale borbontino Giuseppe D’Annibale, di cui proprio quell’anno, 18 luglio, ricorreva il centenario della morte. Grazie al patrocinio del Comune e al fabbro locale, Fabrizio Pietrangeli, che ha offerto a titolo totalmente gratuito la sua opera, ora la campana è stata finalmente collocata e torna a suonare anche in segno di rinascita per questa Pasqua”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy