Coronavirus Covid-19: Mondovì, il vescovo Miragoli dona un respiratore all’ospedale “Regina Montis Regalis”

Per far fronte all’emergenza coronavirus Covid-19, il vescovo di Mondovì, mons. Egidio Miragoli, a nome della diocesi, attingendo al Fondo carità, ha disposto la donazione per l’acquisto di un respiratore (ventilatore meccanico) per il trattamento di pazienti critici affetti da coronavirus, o comunque pazienti bisognosi di tale strumentazione. Ne dà notizia il settimanale diocesano “L’Unione monregalese” spiegando che si tratta di “un gesto che vuole essere un segno di vicinanza e di aiuto” all’ospedale “Regina Montis Regalis”. Il direttore generale dell’Asl Cb1, Salvatore Brugaletta, ha ringraziato il vescovo per la donazione.
“A più riprese – ricorda il settimanale diocesano – mons. Egidio Miragoli ha citato l’esperienza impegnativa vissuta a Lodi, terra da cui proviene, per fronteggiare negli ospedali l’emergenza coronavirus. Testimonianze dirette di amici medici dal Lodigiano, che per primi si sono trovati a gestire la gravità dell’epidemia in corso, e di tanti altri amici e conoscenti direttamente od indirettamente coinvolti hanno reso palpabile un momento davvero grave”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy