Diocesi: Trapani, durante la visita pastorale il vescovo Fragnelli incontra anziani soli, ammalati e non autosufficienti

Domani, martedì 11 febbraio, memoria liturgica della Beata Vergine Maria di Lourdes, si celebra la Giornata mondiale del malato. Per l’occasione, nella diocesi di Trapani al mattino – alle ore 10 – si terrà la celebrazione eucaristica con il rito dell’unzione degli ammalati presso il presidio ospedaliero “Sant’Antonio Abate” di Trapani, quindi la benedizione dei degenti con la visita nei reparti da parte del cappellano, don Antonio Peraino.
Nel pomeriggio la celebrazione si sposta nella parrocchia “Nostra Signora di Lourdes” dove il vescovo Pietro Maria Fragnelli si trova da ieri per vivere l’esperienza della visita pastorale. Alle ore 16,30, con la partecipazione dell’Unitalsi, dell’Avuls e dialtri gruppi che si dedicano al servizio degli ammalati e gli ammalati che si trovano nelle condizioni di poter partecipare si terrà una processione lungo la via Virgilio e al rientro (ore 18), la concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo.
Alla visita agli ammalati e agli anziani è dedicato gran parte del tempo della visita pastorale che il vescovo Fragnelli sta compiendo in città, raggiungendo ammalati, anziani soli o non autosufficienti non solo nelle strutture di ricovero ma al loro domicilio dove con semplicità porta la vicinanza affettuosa della Chiesa e il conforto della fede.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy