Redentoristi: inizia il 26° Capitolo generale a Roma. 4.600 tra sacerdoti e fratelli presenti in 80 Paesi

La fase canonica del XXVI Capitolo generale della Congregazione del Santissimo Redentore si terrà dall’11 settembre al 7 ottobre 2022 presso “Il Carmelo” a Ciampino (Roma). “Durante la sessione di quattro settimane, 91 delegati provenienti da tutte le unità della Congregazione – precisa un comunicato – stabiliranno l’orientamento della Congregazione per i prossimi sei anni ed eleggeranno un nuovo Governo generale per supervisionare la realizzazione di tale orientamento”. Nel corso della seconda settimana, cinque delegati laici parteciperanno all’assemblea. Circa 20 collaboratori assisteranno il Capitolo come moderatori, notai, traduttori, comunicatori e consulenti canonici. Dopo la giornata di apertura, i capitolari avranno due giorni di ritiro, diretto da padre Daniel Huang, professore di missiologia all’Università Gregoriana di Roma. Nella prima settimana saranno presentate diverse relazioni da parte del Governo generale. Nelle settimane successive “i confratelli trascorreranno del tempo riflettendo e discutendo sull’identità redentorista, la sua missione, la sua vita religiosa, la formazione e il governo”. Il Capitolo eleggerà il nuovo Superiore generale e il suo Consiglio per i prossimi 6 anni e stabilirà l’orientamento per l’intera Congregazione “per aiutarla a rispondere adeguatamente alle sfide attuali nella realizzazione della sua missione nella Chiesa e nel mondo”.
La Congregazione del Santissimo Redentore (i Redentoristi), fondata da Sant’Alfonso de’ Liguori, è un istituto religioso missionario di diritto pontificio “il cui scopo è seguire l’esempio di Gesù Cristo, il Redentore, predicando la parola di Dio ai poveri e agli abbandonati”. Attualmente, la Congregazione dei Redentoristi conta oltre 4.600 membri – sacerdoti e fratelli – presenti in più di 80 Paesi del mondo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy