Diocesi: Tursi-Lagonegro, il vescovo Orofino scrive ai sacerdoti. “Nuovo anno pastorale dedicato all’ascolto”

Sabato 12 settembre, nell’Arena Sinni, a Senise (Potenza), dalle 16.30 alle 18.30, si svolgerà l’Assemblea diocesana. Lo annuncia il vescovo di Tursi -Lagonegro, mons. Vincenzo Orofino, in una lettera ai presbiteri, in vista dell’inizio del nuovo anno pastorale. Durante l’appuntamento, il vescovo presenterà il “percorso pastorale” del prossimo anno 2020-2021, indicando soggetti, obiettivi, metodo e azioni della programmazione annuale. “Si tratta di un gesto ecclesiale di particolare importanza, reso ancora più decisivo dall’attuale contesto pastorale, culturale e sociale. È il primo gesto unitario della Comunità diocesana, dopo la Giornata della vita e della pace del 2 febbraio 2020 – ricorda il presule –. È importante, perciò, assicurare la vostra presenza e favorire la partecipazione numerosa e motivata di tutti i fedeli laici che lo desiderano, in modo particolare di tutti gli operatori pastorali”.
Il vescovo segnala che “il cammino ecclesiale del prossimo anno pastorale sarà scandito dall’ascolto”. “L’ascolto di Dio ci dovrà condurre a meglio calibrare la nostra opera educativa, mentre l’ascolto del creato ci permetterà di sintonizzare la nostra azione pastorale”.
Mons. Orofino indica anche un altro appuntamento: il via al “Tempo del creato”, sabato 5 settembre, alle 10, nella contrada Taverna Magnano, a San Severino Lucano, per un’esperienza di “pellegrinaggio” nel Bosco Magnano con canti, salmi e brevi letture tratte dalla Laudato si’, che segneranno il cammino di circa 5 km, che si concluderà nel Parco Avventura.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy