Coronavirus Covid-19: America Latina e Caraibi, superati i due milioni e mezzo di contagi

Ha superato ieri la quota di due milioni e mezzo di contagi accertati la pandemia di Covid-19 nell’area dell’America Latina e Caraibi. I morti sono quasi 115mila. Nel dettaglio, secondo la ricognizione del Sir sui dati ufficiali relativi al 29 giugno, i positivi sono saliti a 2 milioni e 538.138, mentre i decessi sono 114.083. Per quanto riguarda i contagi, si tratta di numeri maggiori rispetto all’Europa. Il continente americano si conferma, così, l’epicentro della pandemia, anche se i nuovi casi e i decessi giornalieri sono diminuiti in Brasile (ieri circa 25mila contagi) e in Perù. Negli ultimi giorni, la curva è salita in modo evidente, invece, in Colombia (ieri circa 4mila nuovi casi), Argentina e Honduras.
Aumentano anche i contagiati nella Panamazzonia: secondo il rapporto stilato dalla Repam, i contagiati sono 432.028, i morti 13.875.
Questi, in dettaglio, i numeri relativi ai principali Paesi: Brasile 1.370.488 positivi e 58.385 morti, Perù 282.365 e 9.504, Cile 275.999 e 5.575, Messico 220.657 e 27.121, Colombia 95.043 e 3.223, Argentina 62.268 e 1.280, Panama 32.785 e 620, Bolivia 32.125 e 1.071, Repubblica Dominicana 31.816 e 733.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy