Sovrano Ordine di Malta: il 5 maggio a Roma i funerali del Gran Maestro fra’ Giacomo Dalla Torre

Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto

I funerali di Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, 80° Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, scomparso il 29 aprile, si terranno martedì 5 maggio alle 11 nella chiesa di Santa Maria in Aventino, nella Villa Magistrale a Roma. Lo annuncia un comunicato dell’Ordine, precisando che “nel rispetto delle misure sanitarie stabilite dallo Stato italiano e dalla Conferenza episcopale italiana, una solenne Messa di requiem, sarà celebrata in data da definirsi”. Il rito funebre sarà officiato dal card. Giovanni Angelo Becciu, delegato speciale del Santo Padre presso il Sovrano Ordine di Malta, alla presenza di sorelle, fratelli e membri del Sovrano Consiglio. Per consentire a tutti i membri, volontari e amici dell’Ordine di Malta di partecipare virtualmente alla cerimonia, i funerali saranno trasmessi in diretta streaming attraverso il sito. Nel pomeriggio dello stesso giorno, una seconda funzione religiosa verrà celebrata da mons. Jean Laffitte, prelato dell’Ordine di Malta, alla presenza del decano del Corpo diplomatico accreditato presso il Sovrano Ordine di Malta, Antoine Zanga ambasciatore del Camerun, in rappresentanza dei 110 paesi con cui l’Ordine intrattiene relazioni diplomatiche. Sarà presente Pietro Sebastiani, ambasciatore d’Italia presso il Sovrano Ordine di Malta, in rappresentanza della Repubblica italiana, alcuni diplomatici e alcuni altri familiari. Successivamente mons. Guido Mazzotta, cappellano capo del Gran Priorato di Roma, officerà una celebrazione religiosa per i più stretti collaboratori del Gran Maestro. Infine, mons. Luis Manuel Cuña Ramos, cappellano dell’Ordine di Malta, celebrerà per i medici ed il personale sanitario che hanno avuto in cura il Gran Maestro.
Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto sarà quindi sepolto nella cripta di Santa Maria in Aventino, accanto ai suoi predecessori, Fra’ Angelo de Mojana di Cologna e Fra’ Andrew Bertie. L’accesso alla Villa Magistrale non sarà consentito alle persone non autorizzate.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy