Coronavirus Covid-19: Azione Cattolica, una maratona di preghiera fino alle 24 di oggi per le persone colpite dall’epidemia

Sono già più di 400 le persone singole, i gruppi parrocchiali e le associazioni diocesane che hanno aderito a una maratona di preghiera iniziata questa mattina alle 7 e in programma fino alle 24 di oggi destinata in particolare all’intercessione per chi è colpito in prima persona dal Coronavirus. L’iniziativa è promossa dall’Azione Cattolica ambrosiana ed è stata fatta propria dall’Ac nazionale e rilanciata ai soci di tutta Italia in concomitanza con la giornata di preghiera che ogni lunedì, ormai da anni, viene vissuta soprattutto dai giovani dell’associazione con lo slogan #Adoroillunedi. “Invitiamo tutti a condividere questo speciale #Adoroillunedi scegliendo un tempo della giornata in cui raccogliersi in preghiera e sperimentarsi uniti senza distanze spaziali e temporali”, scrive la presidenza nazionale di Ac in una nota. Così descrive l’iniziativa l’Ac di Milano: “Un flusso continuo di preghiera destinata in particolare a chi, in questo momento, soffre perché toccato in prima persona dall’emergenza sanitaria: per chi è malato, per chi ha perso i propri cari, per chi ha familiari ed amici ricoverati in ospedale, per chi ci ha lasciato”. Un salmo, un testo del Papa e alcuni suggerimenti per la preghiera vengono messi a disposizione dai sacerdoti assistenti dell’associazione per aiutare chi vuole connettersi spiritualmente nelle intenzioni. “Realizzeremo così in pienezza quanto auspicato dal beato Pier Giorgio Frassati: ‘Io vorrei che noi giurassimo un patto che non conosce confini terreni né limiti temporali: l’unione nella preghiera’”.
È possibile iscriversi e partecipare alla Maratona di preghiera tramite il sito web dell’Ac di Milano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy