San Valentino: Commissione europea, una festa di chi ama “l’aria pulita, la natura, le foreste, la biodiversità, il trasporto pulito”

(Bruxelles) “Quest’anno il nostro san Valentino è … il pianeta!”, scrive in un tweet la Commissione europea. Una festa di chi ama “l’aria pulita, la natura, le foreste, la biodiversità, il trasporto pulito, il cibo sostenibile, i prodotti riutilizzabili, gli oceani, il rendere il nostro mondo più sano per te e per le prossime generazioni”. E poi ancora, sempre il profilo social della Commissione: “Tutti abbiamo un motivo per amare l’Ue”. Anche il comitato del Parlamento europeo per l’ambiente (Env), invita a “dichiarare il nostro amore alla natura” e sollecita i fotografi a condividere immagini di questo amore per sostenere la nuova “coalizione per la biodiversità (#Biodiversity2020)”, che sarà lanciato il 3 marzo prossimo con il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente. Messaggi arrivano da comitati parlamentari, dai gruppi politici, da singoli eurodeputati. Il Consiglio dell’Ue invece celebra San Valentino ricordando alcuni dei più famosi e significativi “single” dell’Ue: l’”atto unico europeo”, che nel 1987 ha segnato un significativo passo in avanti per la costruzione europea, il “mercato unico”, la “moneta unica”. L’ufficio del Parlamento europeo in Spagna invece ha pubblicato un breve video con alcuni dati: l’Ue importa 200 milioni di rose e regala 156 milioni di pasticcini per san Valentino (dati 2017). Nell’Ue ci sono 16 milioni di coppie internazionali: a loro il consiglio di informarsi su che cosa l’Ue fa per le famiglie che nascono al di là delle frontiere.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo