Papa Francesco: udienza, “preghiamo per le religiose e i religiose” e per “nuove vocazioni”

foto SIR/Marco Calvarese

“Preghiamo per le religiose e i religiosi che si dedicano a Dio e ai fratelli nel servizio quotidiano, secondo il proprio carisma, affinché siano sempre fedeli testimoni dell’amore salvifico di Cristo”. Lo ha detto il Papa, che salutando i fedeli polacchi, al termine dell’udienza di oggi, ha ricordato che domenica prossima si celebra la Giornata della vita consacrata. “Preghiamo anche per le nuove vocazioni alla vita consacrata”, l’altro appello del Santo Padre, che salutando i fedeli di lingua italiana ha citato “l’esempio di santità di San Giovanni Bosco, che ricordiamo venerdì prossimo quale padre e maestro della gioventù”.  “Preghiamo San Giovanni Bosco perché ognuno trovi nella vita la sua strada, quello che Dio vuole per noi”, ha aggiunto a braccio.

foto SIR/Marco Calvarese

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy