Diocesi: Savona-Noli, il 18 settembre le cresime per i ragazzi della città e di Vado Ligure

Domenica 18 settembre il vescovo di Savona-Noli, mons. Calogero Marino, amministrerà il sacramento della confermazione, meglio noto come “cresima” e che esprime la discesa dello Spirito Santo sui credenti tramite l’imposizione delle mani da parte del presule. Alle 11, la celebrazione si terrà nella chiesa Nostra Signora Regina della Pace a Vado Ligure per i ragazzi delle parrocchie delle frazioni Valle di Vado (N. S. Regina della Pace) e Segno (San Maurizio), entrambe rette da don Giuseppe Ippolito. Alle 18, sarà la volta di San Paolo Apostolo, a Savona, per quelli della comunità guidata da don Angelo Magnano.
Nella nota in cui si annunciano le celebrazioni, la diocesi ricorda che “il termine ‘confermazione’ proviene dal latino ‘confirmare’, che significa ‘rendere stabile’ o ‘rafforzare’. Il Catechismo della Chiesa cattolica afferma infatti che la confermazione apporta una crescita e un approfondimento della grazia battesimale e insieme al battesimo e all’eucaristia costituisce ‘un tutto unitario’. Senza la cresima e l’eucaristia il battesimo ‘è certamente valido ed efficace ma l’iniziazione cristiana rimane incompiuta’”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy