Diocesi: Genova, oggi pomeriggio il battistero della cattedrale di San Lorenzo aperto ai visitatori e ai turisti

Oggi pomeriggio il Battistero della cattedrale di San Lorenzo di Genova sarà aperto ai visitatori e ai turisti. Per l’occasione si svolgeranno tre visite guidate di mezz’ora ciascuna a partire dalle 16. Come spiegano i responsabili del Museo diocesano-Chiostro dei canonici, “porteremo i visitatori alla scoperta del battistero della cattedrale, della sua antica storia e della “chiesa nascosta” al suo interno con visite guidate ogni mezz’ora”. L’aspetto attuale risale al 1502 quando venne realizzato per volontà del cardinale Pietro d’Aubusson, gran maestro dei Cavalieri Gerosolomitani. Venne costruito sulla base del battistero presente già in epoca medievale. I recenti lavori di restauro hanno portato alla luce le originali linee cinquecentesche sopra le quali, nei secoli, erano state applicate pitture e sovrapposizioni incongrue. Le numerose modifiche apportate hanno cambiato il volto originario, pur mantenendo la planimetria ad aula caratterizzata da nove campate disposte a rettangolo. Originariamente il battistero era diviso in due parti di cui una era dedicata al Santa Maria della Vittoria. In occasione dell’apertura straordinaria il biglietto avrà un importo speciale di 5 euro. Le visite si terranno ogni mezzora (16-16.30 e 17) e i biglietti potranno essere acquistati o nella biglietteria presso le torri della cattedrale o direttamente dalla guida. Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al numero 010.2091863 oppure scrivendo una email a prenotazioni.festigium@gmail.com.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy