Commissione Ue: consultazione on line per raccogliere informazioni sulla situazione dello stato di diritto nei Paesi membri

La Commissione europea avvia una consultazione per raccogliere informazioni sulla situazione dello stato di diritto in tutti gli Stati membri. L’iniziativa è stata lanciata in vista della Relazione sullo stato di diritto 2023. Lo comunica la Commissione europea in una nota odierna. La consultazione è aperta, tra gli altri, alle associazioni giudiziarie, alla società civile, alle Ong, alle organizzazioni internazionali e alle agenzie dell’Ue. Le informazioni raccolte saranno utili alla Commissione europea per valutare la situazione dello stato di diritto nei 27 Stati membri. Attraverso la consultazione, “la Commissione raccoglierà anche informazioni su come e in che misura gli Stati membri hanno attuato le raccomandazioni formulate per la prima volta nel Rapporto 2022”. La consultazione è disponibile online fino al 20 gennaio 2023.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy