Libri: pubblicato il volume di Cristiana Dobner sulla “figura del presbitero oggi, tra Torah e Vangelo”

Si intitola “L’Amico parla all’amico” il nuovo libro di suor Cristiana Dobner, edito da Effatà. Un approfondimento sulla “figura del presbitero oggi tra Torah e Vangelo”, scritto dalla teologa con la prefazione del vescovo di Chieti-Vasto, mons. Bruno Forte. “Al termine del percorso tracciato da queste pagine – scrive il presule -, il frutto cui esse tendono vorrebbe essere il mistero dell’incontro fra il nostro esodo di pellegrini verso la piena luce di Dio e l’Avvento divino, a partire da Colui e in Colui nel quale questo incontro si è originariamente e sommamente realizzato, il Cristo”. Mons. Forte sottolinea che “il dono dall’alto attende risposta, la grazia domanda accoglienza, la discesa suscita ascesa, vissuta nell’assenso della libertà, perché la chiamata divina non è mai cattura”. “Essa, anzi, lascia sempre aperto lo spazio della gratuità, affinché si compia integralmente l’incontro dialogico, da cui nasce e di cui vive la fede”.
Le pagine di suor Cristiana Dobner presentano una sfida: “Fedeltà, perseverante fiducia e umile docilità all’azione di Dio, ai Suoi tempi che non sono i nostri, alle Sue sorprese, che sfuggono a ogni calcolo e misura”. Un testo che si sofferma e fa luce sul percorso fra la notte e il giorno dell’esperienza di Dio: è così che “l’Amico parla all’amico nel tempo della consolazione, come in quello della desolazione, nella notte, come nei giorni dello spirito, ferito dall’amore dell’Amato, sentiero non facile, dalle altezze impervie, eppure fonte di meravigliosa bellezza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy