Diocesi: Ferrara, si è spento mons. Paolo Valenti. “Guidò con sapienza la Caritas”

Mons. Paolo Valenti (Ph. diocesi Ferrara)

È  morto il sacerdote mons. Paolo Valenti, rettore del Seminario arcivescovile, vicario episcopale per la Carità pastorale, membro del Capitolo della cattedrale e parroco della parrocchia della B. V. Addolorata in Ferrara. Lo annuncia l’arcivescovo mons. Gian Carlo Perego, in unione e a nome dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio. “Porgendo le più sentite condoglianze alla sorella Piera, invita l’intera comunità diocesana alla preghiera e a fare memoria del grande esempio che mons. Valenti ci ha donato con il suo ministero. Testimone di fede e di comunione ecclesiale, punto di riferimento per la formazione dei giovani sacerdoti e di tutto il Clero, seppe guidare con sapienza la Caritas diocesana per molti anni”, si legge in una nota della diocesi. La data e il luogo delle esequie saranno comunicati “al più presto”.
Mons. Paolo Valenti era nato a Sassari il 7 dicembre del 1958. Ordinato sacerdote a Ferrara il 19 giugno 1982, ha ricoperto in diocesi importanti e numerosi incarichi, tra i quali: Parroco di S. Biagio di Bondeno (1983-86), Vicario a Porto Garibaldi (1990-97), Parroco all’Addolorata (2000-22). Vice rettore del Seminario maggiore (1983-88) e Rettore (2018-2022); direttore Caritas diocesana (1993-2013), Insegnante di Religione (1984-99), Assistente Fuci (1988-99), direttore Collegio universitario arcivescovile (1988-96), docente di Teologia pastorale e Delegato per la formazione permanente dei sacerdoti giovani e del clero (2015-22), presidente della Fondazione “Anti usura San Matteo” (2005-17), canonico della Cattedrale dal 2016, vicario episcopale per la Carità pastorale dal 2017. Membro del Collegio consultori e del Consiglio presbiterale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy