Diocesi: Padova, da domani il vescovo Cipolla in visita pastorale alle comunità del territorio di Rubano

Prenderà il via domani, giovedì 6 febbraio, la nona tappa del secondo anno di visita pastorale che il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, sta compiendo in diocesi. Fino a domenica 16 febbraio, mons. Cipolla incontrerà le comunità parrocchiali che insistono nel territorio di Rubano (Bosco di Rubano, Rubano, Sarmeola e Villaguattera).
Dedicata al tema “Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno” (At 15,36), “la visita pastorale – spiega una nota – è impostata all’insegna dell’esperienza viva della quotidianità e dell’ordinarietà della vita delle parrocchie, a cui il pastore della Chiesa di Padova si presenta come figlio, fratello e padre”.
Nel corso delle giornate il vescovo incontrerà i preti che operano o risiedono nel territorio di Rubano (giovedì 6 febbraio), i referenti dei settori pastorali di tutte le parrocchie (venerdì 14 febbraio), i giovani (domenica 16 febbraio), i consigli per la gestione economica e i consigli pastorali parrocchiali. Non mancherà anche la visita ai malati, ai quali in particolare è dedicata la celebrazione del sacramento dell’unzione (venerdì 14 febbraio).
Tra i momenti comunitari e le celebrazioni presiedute dal vescovo anche la messa che domenica 9 febbraio, alle 11, mons. Cipolla presiederà all’Opera della Provvidenza Sant’Antonio di Sarmeola di Rubano (Pd) e che sarà trasmessa in diretta su Rai Uno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy