Coronavirus: Regione Piemonte, attivata sorveglianza sanitari sui passeggeri in arrivo a Caselle e Levaldigi con voli internazionali. Oggi circa 1.000 controlli

Da oggi anche in Piemonte è attiva la sorveglianza sanitaria negli aeroporti sui passeggeri in arrivo con tutti i voli internazionali, anche non diretti dalla Cina, agli aeroporti di Caselle (To) e Levaldigi (Cn). Ne dà notizia la Regione Piemonte in una nota nella quale precisa che, “sulla base delle indicazioni fornite dal Capo del Dipartimento della Protezione civile e Commissario per l’emergenza coronavirus, Angelo Borrelli, ha attivato la procedura”.
Il personale sanitario del 118 ha effettuato la misurazione della temperatura corporea dei passeggeri: sono circa 1.000 le persone che sono state controllate con il termometro digitale frontale a raggi infrarossi.
“Dal lunedì al venerdì – prosegue la nota – la misurazione viene effettuata dal personale delle Associazioni di volontariato di Anpas e Croce Rossa in convenzione con il Servizio 118, integrato al sabato e alla domenica dal personale sanitario del 118, a rotazione tra le Centrali, e della struttura complessa di Maxiemergenza del 118”.
L’assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, “ringrazia tutti gli operatori sanitari e in particolare i volontari di Anpas e Croce Rossa per il loro fondamentale supporto in questa attività di sorveglianza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy