Diocesi: Palermo, il 10 luglio riapre il museo diocesano con il nuovo allestimento

Il Museo diocesano di Palermo, rinnovato sotto la direzione di mons. Filippo Sarullo (nominato dall’arcivescovo mons. Corrado Lorefice esattamente un anno fa), riapre a distanza di pochi giorni dall’anniversario della sua prima inaugurazione avvenuta il 14 luglio 1927. Sabato prossimo, 10 luglio, alle ore 10.30 presso la Chiesa Cattedrale, avrà luogo l’inaugurazione dell’attuale allestimento. Contestualmente – informa la diocesi – sarà presentata l’esposizione della collezione di maioliche “Spadaro” donata al Museo. Interverranno mons. Filippo Sarullo, direttore del Museo diocesano, Salvatore Tomaselli, presidente Cda Congregazione di Sant’Eligio, mons. Giuseppe Bucaro, direttore dell’Ufficio diocesano per i Bani culturali, Pierfrancesco Palazzotto, vicedirettore e curatore scientifico del Museo diocesano, Selima Giuliano, soprintendente Beni Culturali e Ambientali di Palermo. Concluderà l’incontro mons. Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy