Canada: vescovi su attentato contro famiglia musulmana, no “a tutte le forme ed espressioni di odio”

Secco no “a tutte le forme ed espressioni di odio”. È quanto esprimono i vescovi canadesi in una nota diffusa ieri sull’attentato dei giorni scorsi contro una famiglia musulmana che ha purtroppo causato la morte di 4 persone. “I vescovi cattolici del Canada – si legge nella nota – denunciano con forza la recente violenza vista in Canada contro il popolo ebraico e i musulmani, per i quali non ci può mai essere una giustificazione possibile. I vescovi fanno appello alle menti e ai cuori dei fedeli cattolici, e di tutte le persone di buona volontà, affinché denuncino l’antisemitismo, l’islamofobia e tutte le forme di estremismo e violenza contro gli altri esseri umani di tutte le tradizioni di fede”. I vescovi auspicano che “i canadesi di ogni estrazione, tradizioni religiose e culture possano vivere non come estranei o avversari, ma pacificamente come fratelli e sorelle. Ascoltiamo tutti l’appello di Papa Francesco, ispirato dal Vangelo, ad essere ‘operatori di pace, disposti ad avviare processi di guarigione e di rinnovato incontro con ingegno e audacia’” (Fratelli tutti, 225).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy