Rinnovamento nello Spirito: il 5 e 6 febbraio Salvatore Martinez parteciperà al “National Prayer breakfast”

Salvatore Martinez, presidente del Rinnovamento nello Spirito, sarà in missione negli Stati Uniti  per partecipare alla 68ª edizione del National Prayer Breakfast (Npb), in programma da mercoledì 5 a giovedì 6 febbraio a Washington, presso il Washington Hilton International Ballroom. 155 i Paesi del mondo rappresentati dalle diverse delegazioni, per oltre 2.500 persone accreditate. La tradizionale “Colazione di Preghiera” è organizzata da una speciale Commissione composta da senatori e congressisti degli Usa. Rappresenta il più grande network interreligioso di leader che riconoscono in Gesù, a prescindere dalle confessioni religiose di appartenenza. Come negli anni passati, al Npb prenderà parte anche Donald Trump, presidente degli Stati Uniti, insieme con i principali rappresentanti dell’Esecutivo e del potere giudiziario e legislativo americano, oltre a esponenti della comunità politica e diplomatica internazionale. Nel 2015 Salvatore Martinez è stato relatore nella Sessione dedicata al Medio Oriente, sul tema: “Papa Francesco – Famiglia – Terra Santa”. “Anche quest’anno – ha dichiarato  Martinez – ho il privilegio di intervenire e di contribuire all’organizzazione di questo speciale evento di fraternità e di amicizia tra leader del mondo religioso, politico, economico. La situazione internazionale appare sempre più instabile, gravida di incognite e di fermenti di disgregazione. Occorre ritrovare un veritiero e più profondo livello di comunicazione dei grandi ideali di carità e di giustizia sociale e una nuova coesione comunitaria a servizio della dignità umana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy