Panama: concluse celebrazioni a un anno dalla Gmg. Presente anche una delegazione di Lisbona 2022

“È un giorno di gioia per noi contemplare di nuovo la nostra Madre Maria, facendo memoria riconoscente a un anno di distanza da quando Papa Francesco ha permesso che la Giornata mondiale della gioventù ci celebrasse in questo piccolo Paese e in questa Chiesa”. Lo ha detto sabato l’arcivescovo di Panama, mons. José Dominogo Ulloa Mendieta, in occasione della messa tenutasi al Mirador del Pacífico nella Cinta Costera, uno dei luoghi simboli della Gmg di un anno fa, a conclusione dell’iniziativa “Celebriamo Panama 2020, promossa a dodici mesi di distanza dal grande evento per dare avvio al triennio speciale per la gioventù. Ha proseguito l’arcivescovo: “Ringrazio tutti coloro che sono stati coinvolti per tre anni in questa opera di Dio; solo Cristo sa quanti frutti si manifestano ogni giorno, dopo la Gmg, in questo Paese, in America centrale, in America Latina e in diverse parti del mondo”. Mons. Ulloa ha ringraziato Papa Francesco per aver riposto la sua fiducia “in questo piccolo Paese”, così come i fratelli polacchi, che prima di Panama avevano organizzato la Gmg (a Cracovia) per il loro aiuto. “Ora dobbiamo fare lo stesso per il Portogallo”, ha aggiunto.
A questo proposito i rappresentanti del Comitato organizzatore locale della Giornata mondiale della gioventù Lisbona 2022 (nella foto) sono stati in questi giorni a Panama. Mons. Américo Alves Aguiar, vescovo ausiliare di Lisbona e coordinatore della Gmg 2022, era accompagnato dall’economo, padre Joaquín Loureiro, e da padre Filipe Diniz, incaricato del pellegrinaggio della croce della Gmg. Mons. Alves ha affermato che “Panama continua a fare la storia”, perché mai nell’organizzazione di una Gmg un Paese ha lavorato a stretto contatto con la sede precedente come stanno facendo Portogallo e Panama. “Questa è già una garanzia di successo per noi”, ha detto, aggiungendo: “dopo la Gmg organizzata a Panama, nessun Paese avrà paura di farla perché si è visto che non sono importanti le dimensioni, ma l’unità di un Paese e la preghiera, che hanno reso quella di Panama la migliore Gmg di tutti i tempi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy