Settimana preghiera unità cristiani: mons. Raspanti (Acireale), “vogliamo affrontare insieme i problemi del territorio”

“Pur appartenendo a diverse confessioni cristiane, c’è il desiderio di unità”. Lo ha dichiarato il vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, in un messaggio in conclusione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani sul tema “Ci trattarono con gentilezza”, dopo la preghiera comune nella chiesa di San Paolo apostolo. “Nello stesso luogo di culto e attorno alla Parola di Dio si è cercato di concretizzare non solo il reciproco ascolto ma anche di dare testimonianza di unità – ha aggiunto il presule -. Il cammino per la comunione è ancora lungo ma l’iniziativa della scorsa sera ha visto le varie confessioni coinvolte e lavorare insieme. Infatti, si desidera affrontare unitamenente i problemi del territorio e della nostra stessa gente, scoprendo i legami che ci uniscono, ben aldilà di quanto ci divide.”

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy