Papa Francesco: all’Angelus, “sostegno all’impegno della Cina per combattere il virus che si è diffuso”

foto SIR/Marco Calvarese

“Desidero anche essere vicino e pregare per le persone malate a causa del virus che si è diffuso in Cina”. Lo ha detto Papa Francesco ieri al termine dell’Angelus, recitato dallo studio del Palazzo apostolico vaticano con i fedeli e i pellegrini presenti in Piazza San Pietro. “Il Signore accolga i defunti nella sua pace, conforti le famiglie e sostenga il grande impegno della comunità cinese, già messo in atto per combattere l’epidemia”, ha aggiunto il Pontefice.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy