Diocesi: Aosta, il 2 febbraio si festeggia il 25° di ordinazione episcopale del vescovo emerito Anfossi

Domenica 2 febbraio la Chiesa di Aosta si stringerà attorno al suo vescovo emerito, mons. Giuseppe Anfossi, per festeggiare il 25° anniversario dell’ordinazione episcopale (avvenuta il 22 gennaio 1995 a Torino) e dell’ingresso nella diocesi (19 febbraio 1995). Lo farà con una messa, presieduta dallo stesso Anfossi alle 18 in cattedrale.
La data scelta per celebrare le ricorrenze – domenica 2 febbraio – coincide con 42ª Giornata nazionale per la vita, “ambito nel quale – ricorda una nota della diocesi – mons. Anfossi ha profuso grande impegno intellettuale, sia sotto il profilo professionale (psicologo presso il Centro di Consulenza familiare di Torino e presso il Consultorio Asfa di Torino) sia sotto il profilo ministeriale”, essendo stato direttore dell’Ufficio pastorale per la famiglia e i giovani dell’arcidiocesi di Torino dal 1984 al 1990, direttore dell’Ufficio nazionale per la Pastorale della famiglia della Cei dal 1992 al 1995, presidente della Commissione episcopale per la famiglia e la vita per due mandati dal 1995 al 2000 e dal 2005 al 2010, membro della medesima Commissione dal 2000 al 2005 e delegato regionale per la Pastorale della famiglia della Conferenza episcopale piemontese dal 2000 al 2010).
Il 2 febbraio, la Chiesa di Aosta ricorda anche mons. Ovidio Lari nel tredicesimo anniversario della sua morte. Nato a Fabbrica di Peccioli (Pi) il 14 gennaio 1919, Lari fu ordinato sacerdote il 10 agosto 1941; eletto vescovo da Paolo VI il 15 ottobre 1968, ricevette l’ordinazione episcopale il 30 novembre dello stesso anno nella cattedrale di Volterra e fece l’ingresso nella diocesi di Aosta il successivo 8 dicembre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy