Giorno della memoria: Trento, riflessioni e mostra su “L’invenzione del colpevole” al museo diocesano

Una riflessione dedicata al Giorno della Memoria con Katia Malatesta. Si svolgerà nell’ambito della mostra “L’invenzione del colpevole. Il ‘caso’ di Simonino da Trento, dalla propaganda alla storia”, organizzata dal Museo diocesano Tridentino, lunedì 27 gennaio, alle 17.30. La riflessione sull’antisemitismo e sulla costruzione del nemico proposta nell’ambito della mostra si estende al ruolo dei nuovi media nella propaganda nazista, in un percorso tra le pagine più oscure della storia del cinema totalitario. Nella ricorrenza celebrata per ricordare le vittime del nazismo sarà esplorato anche il contributo del cinema al compito di fare memoria, con riferimento alle tendenze e alle tappe del “cinema della Shoah”. L’appuntamento del 27 gennaio sarà il primo di una serie di incontri dedicati ad approfondire i temi dell’esposizione su “L’invenzione del colpevole”, visitabile fino al 13 aprile. Il prossimo appuntamento, dal titolo “Storia e caratteristiche della devozione popolare per Simonino da Trento dal XV al XX secolo”, si terrà lunedì 3 febbraio alle 17.30. L’intervento, affidato a Domenica Primerano e Lorenza Liandru, ripercorrerà la secolare storia della devozione popolare per Simonino da Trento.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy