Maltempo: Protezione civile, “domani allerta arancione per rischio temporali nella Lombardia centrale”

“Dopo una prolungata fase di generale stabilità meteorologica, torna il maltempo sul nostro Paese, in particolare al Nord. Un sistema perturbato di origine atlantica, infatti, raggiungerà nelle prossime ore le regioni settentrionali, causando un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche, con rovesci e temporali anche di forte intensità, specie a ridosso dei settori alpini, e tendenti a divenire più frequenti nella giornata di domani, domenica 23 agosto”. Ad annunciarlo è il Dipartimento di Protezione civile in una nota nella quale spiega che “sulla base delle previsioni disponibili” e “d’intesa con le Regioni coinvolte” è stato emesso “un avviso di condizioni meteorologiche avverse”.
L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, sabato 22 agosto, “precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, in estensione dalle prime ore di domani, domenica 23 agosto, all’Emilia-Romagna.
I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento”.
Sulla base dei fenomeni previsti, è stata valutata per domani, domenica 23 agosto, “allerta arancione per rischio temporali nella Lombardia centrale. Allerta gialla, anche per rischio idraulico e idrogeologico, in Veneto, Piemonte settentrionale, Emilia-Romagna ed ampi settori della Lombardia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy