Coronavirus Covid-19: Ischia, la diocesi lancia la “Campagna voucher spesa” per le persone in difficoltà

La diocesi di Ischia continua ad essere attenta alle necessità della sua gente e particolarmente vigile sulle conseguenze della crisi economica e sociale originatasi con la pandemia di Covid-19, che tuttora fa sentire i suoi effetti. Molte famiglie, soprattutto quelle che già si trovavano in una situazione economica precaria, versano ora in uno stato di grave necessità. Ed è a loro che la diocesi ha pensato, continuando l’opera di aiuto e supporto offerta in questo periodo grazie ai due Centri Caritas diocesani (Centro Papa Francesco e Centro Villa Lavitrano) e all’articolata rete delle Caritas parrocchiali.
La diocesi ha quindi deciso, grazie ai fondi 8xmille, destinati dalla Cei per affrontare l’emergenza Covid-19, di lanciare la Campagna voucher spesa, il cui scopo sarà di fornire, in modo saltuario e non continuativo, un aiuto che permetta di venire incontro a quanti si trovanoin difficoltà economica a causa della crisi. I voucher spesa potranno essere richiesti al parroco della propria parrocchia o al Centro Caritas Papa Francesco in Via Morgioni a Ischia, o presso la sala parrocchiale di S. Sebastiano in Forio. Sarà cura della Caritas diocesana comunicare l’esito della richiesta ed erogare il contributo. I voucher potranno essere utilizzati solo per l’acquisto di beni di prima necessità.
Lo Sportello voucher spesa a Ischia è aperto presso il Centro Papa Francesco in Via Morgioni – Ischia. Tel.081.98.35.73, martedì e giovedì dalle 10 alle 13 e mercoledì e venerdì dalle 15:30 alle 18:00. Lo Sportello voucher spesa a Forio è aperto presso la sala parrocchiale di S. Sebastiano in Via S. Antonio Abate – Forio, martedì e giovedì dalle 17 alle 19.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy