Germania: strage ad Hanau. Il cordoglio di Sassoli, Michel, von der Leyen e Merkel

“Siamo scioccati e profondamente rattristati dai terribili fatti di Hanau. Il nostro pensiero va alle vittime e ai loro cari. Restiamo uniti contro ogni tipo di odio e violenza”: lo ha scritto in un messaggio di cordoglio per i fatti di Hanau il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. Anche Charles Michel, che guida il Consiglio europeo, ha espresso le condoglianze a parenti e amici delle vittime di Hanau, affermando: “La perdita insensata della vita è una tragedia, indipendentemente da come accada”. “La tragedia accaduta ad Hanau la scorsa notte mi ha scosso profondamente”, ha ammesso la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. “I miei pensieri sono con le famiglie e gli amici delle vittime a cui vorrei esprimere le mie più sincere condoglianze. Oggi piangiamo con voi”. Anche Christine Lagarde, che guida la banca Centrale europea che ha sede a Francoforte, non lontano da Hanau, ha espresso solidarietà per i “vicini” che abitano quella città. Pure la cancelliera Angela Merkel ha espresso il proprio cordoglio e poi ha cancellato gli impegni della mattinata per seguire gli sviluppi delle indagini. Resta confermata, invece, la presenza al Consiglio speciale sul bilancio Ue a Bruxelles, oggi pomeriggio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy