Giornata internazionale radio: Guterres (Onu), “fonte di innovazione che ha aperto la strada all’interazione con il pubblico”

“La radio unisce le persone. In un’era di evoluzione così rapida dei media, la radio occupa un posto speciale in ogni comunità come fonte accessibile di notizie e informazioni vitali”. Lo dice in un videomessaggio il segretario generale dell’Onu, António Guterres, nella Giornata mondiale della radio, che ricorre oggi. “La radio è però anche una fonte di innovazione che ha aperto la strada all’interazione con il pubblico e contenuti generati dagli utenti ben prima che questi si affermassero pienamente – aggiunge -. La radio offre una gamma vastissima di formati, lingue, professionisti del settore”. Secondo Guterres, la radio svolge anche “un ruolo cruciale, come fonte di informazione e ispirazione, nella nostra azione per conseguire gli Obiettivi di sviluppo sostenibile e combattere il cambiamento climatico”. La sua volontà è quella di riconoscerne “il valore duraturo per la promozione della diversità e la costruzione di un mondo più pacifico e inclusivo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy