Ue: aiuti di Stato, Commissione autorizza il regime italiano da 600mila euro a sostegno del settore vitivinicolo di Trento

La Commissione europea ha approvato, ai sensi della normativa Ue sugli aiuti di Stato, un regime di aiuti italiano del valore di 600mila euro a sostegno del settore vitivinicolo della Provincia autonoma di Trento. “Gli obiettivi di tale regime sono: migliorare la competitività dei vivai vitivinicoli nel contesto dell’attuale crisi economica mondiale; aiutare i vivaisti nella lotta contro gli agenti patogeni e il maggiore utilizzo di alternative ai pesticidi; migliorare le prestazioni complessive e la sostenibilità dei vivai di vite riducendo i costi di produzione e migliorando le tecniche di produzione”. Il programma, specifica un comunicato della Commissione, “sarà aperto alle piccole e medie imprese operanti nel settore vitivinicolo di Trento”. Nell’ambito del regime, il sostegno assumerà la forma di una sovvenzione diretta. L’importo massimo dell’aiuto sarà pari al 40% dei costi ammissibili. Il regime durerà fino al 31 dicembre 2022.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy